Go to Top

Risparmio e Investimenti

Giovedì 19 aprile alla Casa della Conoscenza di Casalecchio

Con la Casa della Conoscenza di Casalecchio di Reno abbiamo organizzato una serie di incontri per migliorare la cultura finanziaria dei partecipanti. Nel primo incontro abbiamo parlato dei Concetti base della Finanza, nel secondo dei prodotti per il finanziamento (mutui, auto, credito al consumo, carte di credito). Giovedì 19 aprile alle 21 terremo il terzo …
Continua

Dual Momentum Investing

Coloro che hanno seguito questi Inviti alla Lettura avranno notato, nelle tesi pur diverse tra loro dei libri che abbiamo incontrato, alcuni punti costanti, che costituiscono dei capisaldi per l’investitore privato. Possiamo individuare almeno quattro punti ricorrenti, che affermano la criticità per il risparmiatore di: Definire attentamente come si vogliono ripartire i propri investimenti tra …
Continua

P.I.R. – Novità ad ottobre 2017 (dalla puntata de “I Vostri Soldi” – Class CNBC, 27 ottobre 2017)

Corrado Festa (di seguito CF), consulente finanziario indipendente e consulente di Aduc, è intervenuto il 27 ottobre scorso nella trasmissione “I vostri soldi” su Class CNBC TV  a proposito dei “P.I.R.: cosa sono, come valutarli, aggiornamenti pratici” condotto in studio da Claudia Signorile (di seguito CS). Ecco la trascrizione della puntata ed il link per …
Continua

The Most Important Thing

The Most Important Thing non è un libro che contenga indicazioni pratiche su come comportarsi nella gestione dei propri investimenti, ma una descrizione della filosofia di investimento dell’Autore, così come esplicitata nelle note che, nel corso degli anni, Howard Marks ha inviato ai propri clienti. Il libro è  prevalentemente scritto nell’ottica di un investitore istituzionale …
Continua

Unexpected Returns

  Nell’Invito alla Lettura dedicato a “A spasso per Wall Street” abbiamo incontrato la tesi secondo cui è impossibile prevedere l’andamento dei mercati, dalla quale segue che è preferibile: 1) seguire la logica di investimento passiva; 2) applicare una strategia buy and hold, cioè di investire su indici di mercato e mantenere le posizioni su …
Continua

Banche: possiamo ancora fidarci?

Federico Rampini, corrispondente della «Repubblica» da New York è scrittore molto prolifico (detto senza alcuna ironia), che dalla sua esperienza in Europa, in Cina e poi negli Stati Uniti ha tratto molti libri su temi di attualità internazionale. Tra questi ho trovato molto interessante «Non ci possiamo più permettere uno Stato sociale. Falso», edito da …
Continua

Informazione sui fondi comuni: a metà del guado

L’inserto L’Economia del Corriere della Sera del 12 giugno contiene due pagine dedicate alla scelta dei fondi di investimento, dal titolo «50 fondi che rendono (e costano poco)». Si tratta evidentemente di due pagine che danno diversi spunti di riflessione a chi segue i nostri Inviti alla Lettura e, in generale, a chi si interessa …
Continua

Piani Individuali di Risparmio: convengono?

Sono partiti i P.I.R., Piani Individuali di Risparmio, una nuova agevolazione fiscale che mira a favorire l’investimento azionario su imprese italiane, anche di piccole-medie dimensione, o con stabile organizzazione in Italia. Cosa sono: si tratta di un contenitore di strumenti o prodotti finanziari, (può avere la forma di fondo comune, gestione patrimoniale, contratto di assicurazione, …
Continua

Perdite sulle obbligazioni bancarie subordinate: quanti sottoscrittori erano in grado di valutare i rischi?

Quanti sanno cosa sono le obbligazioni subordinate? Se allo sportello vi propongono di sottoscrivere obbligazioni emesse dalla vostra banca, quanto di voi avrebbero fino ad oggi chiesto se si trattava di obbligazioni subordinate? La differenza è purtroppo ora ben chiara a tutti coloro che detengono obbligazioni subordinate di Banca Marche, Banca Etruria, Cassa di Risparmio …
Continua

Avversione alle perdite

Incominciamo col presentare immediatamente un esempio pratico, supponiamo di poter scegliere tra due possibilità: Accettare una sicura perdita di 7.500 €, oppure Avere il 75% di possibilità di perdere 10.00 € ed il 25% di possibilità di non perdere nulla Le due ipotesi hanno lo stesso risultato atteso (- 7.500 €). Preferireste accettare la perdita …
Continua

Quantitative Easing: cosa e perché

Quantitative Easing è la parola del giorno. La Banca Centrale Europea acquisterà titoli di Stato per 60 miliardi di euro al mese da Marzo fino a Settembre 2016. I titoli acquistati apparterranno ai paesi aderenti all’Euro, in proporzione alla dimensione delle loro economie, quindi più titoli dei paesi con economie più grandi (Germania, Francia, Italia …
Continua